Come scegliere il miglior mutuo?

Il bagno, per moltissime persone è una delle stanze più importanti della casa, quel luogo intimo e riservato dove ci si può rilassare e scaricare la tensione. Ma non solo, per molti è il vero e proprio focolare della casa, quell’ambiente dove si può dedicare più di qualche minuto alla proprio corpo e al proprio aspetto fisico. Arredare il bagno come nelle più belle riviste moderne, sembra quasi impossibile. Eppure, è necessario seguire qualche semplice accorgimento e conoscere le tendenze in voga del momento: scopriamo insieme qual i sono quelle del 2020.

Cosa aspettarsi da un bagno moderno del 2020

Se l’obiettivo è quello di avere un bagno che sia raffinato ed elegante, ma anche funzionale e versatile, la modernità è essenziale, soprattutto se sfocia in decorazioni uniche e creative. Per realizzare il bagno dei propri sogni non è necessario solamente scegliere i rivestimenti più raffinati, come quelli in vetro ceramica, i sanitari più eclettici o i mobiletti in acciaio inox che fanno tanto di contemporaneo. L’idea del bagno deve essere unica, deve parlare la stessa lingua e deve, soprattutto, puntare sull’originalità e la personalizzazione dello spazio. Ecco alcune tendenze e consigli utili per arricchire con l’arredamento per il bagno moderno, così da creare un ambiente che parla di voi.

Alternare alcune pareti bicolore

Tra le tendenze del momento, se volete creare un ottimo contrasto, aggiungendo quel tocco di creatività cromatica in più, ma senza sfociare in un’accozzaglia di colori, potreste pensare di alternare due colori nelle mura del bagno. Se volete rimanere sul classico, ma sempre elegante, il consiglio è quello di scegliere colori come bianco e nero. Le pareti realizzate con piastrelle di colore diverso risaltano lo spazio. Se scegliete un colore, assicuratevi che l’altro sia più chiaro e sulla tonalità del grigio.

Bagno Moderno
Bagno Moderno

La moda del lavandino esterno

Da anni, ormai, il lavandino esterno è diventato quasi un cult dei bagni moderni più innovativi. Questo componente d’arredo permette di garantire un buon livello di eleganza, ma di apportare allo stesso tempo un tocco caldo all’ambiente, diventando il fulcro dell’intero design dello spazio. Utilizzato spesso spora un mobile bagno in legno naturale, crea un contrasto unico.

Basta con le forme rette: un tocco di pazzia!

Da sempre si associa il bagno moderno e minimal a forme squadrate e precise: sì, è vero, queste infatti devono comporre la maggior parte dei componenti d’arredo e delle decorazioni all’interno del bagno. Ciò non significa che non se ne può scegliere una che destrutturi le forme all’interno, creando un contrasto significativo, ma elegante. Potreste puntare su dei moderni specchi con forme smussate o ondulati, o vasche da bagno che abbiano forme più originali. Anche i rivestimenti possono giocare il loro ruolo, ma attenzione, un solo elemento va bene, troppi creano confusione.

Il verde è essenziale: non dimenticatevi le piante

Oggi per rendere il bagno confortevole ed al passo con le nuove tendenze, il verde è importantissimo, e non solo in quanto a piante, ma anche come colore. Il design o dell’ambiente può giocare con il green, e qua e là posizionare strategicamente delle vere essenze floreali. Attenzione a non creare l’effetto bosco!

Minimal e niente di più

Per chi è letteralmente ossessionato da ambienti sintetici e vuole ottenere un arredamento minimal anche nel bagno, potere giocare con l’essenzialità. Addio decorazioni, solo semplici e moderni complementi d’arredo, intonati senza troppo sforzo con le rifiniture del bagno. Uno stile che ha ormai fatto scuola.

Mostrare gli accessori del bagno

Se le tendenze passate avevano come obiettivo quello di nascondere ogni accessorio, oggi è tutto il contrario! Le classiche ante o cassetti per nascondere oggetti di uso quotidiano, come trucchi, saponi, shampoo e dentifrici, ormai sono passati di moda. Si trovano infatti componenti d’arredo per il bagno completamente “open”, con delle semplici mensole, perfetti per poter appoggiare a vista ogni oggetto. Se il design deve essere impeccabile, però, questi non devono essere posizionati alla rinfusa, ma devono collaborare con lo stile e le decorazioni della stanza. Occorre quindi essere più ordinati!